Strumenti Utente

Strumenti Sito


Barra laterale

Entrata
Benvenuti.
Chi siamo
Chi siamo?
Progetti in essere
La vita intorno la chianina
Ex-voto
Federigo Terrosi
Baricci Giulio Piero
Didattica
Mi ricordo che...
Video
Video.
Immagini
Galleria Miro
Presentazioni
Presentazione del 5.8.2016
Interviste
Interviste
Altro
Sulla privacy
Chat
Visite
Ebook


1
online

Nuova pagina

Non sei autorizzato ad aggiungere nuove pagine

Indice.

nolink


Tutti i contenuti della piattaforma sono pubblicati sotto licenza Creative commons - Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo

progetti:piero

Baricci Giulio Piero

Chi sono

Giulio P. Baricci è nato e vive a Montepulciano di Siena. Giulio è biologo e nella vita ha sempre mischiato, volutamente, scienza e arte: - Ambedue sanno svelare, con creatività e immaginazione, l’essenza più profonda e la segreta bellezza della natura e ci fanno emozionare. - Giulio legge un po’ di tutto, saggi e narrativa, ma non tralascia le sue vecchie passioni: suonare e dipingere. Ama il calcio e la pioggia, il cielo di notte e la mitologia dei greci. Rimpiange il tempo che, da giovane, ha sprecato in queste sue passioni perché, dice, di non averlo fatto mai abbastanza. Con la scrittura, si è cimentato in più generi, articoli, sceneggiature, canzoni e racconti, fino ad approdare al romanzo. Arriva così Frontiera Due che è presentato nel 2016, per l’editrice DonChisciotte. Giulio ha scritto alcune pantomime grottesche e ha riadattato per il teatro un racconto di J. Saramago, Il racconto dell’Isola Sconosciuta, e l’Isola è stato rappresentato nel 1999 al Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano con la regia di A. Zazzaretta.Nel 2017, due suoi brevi racconti si classificano al primo posto in concorsi letterari nazionali per narrativa inedita: Il Bozzolo a Siena, premio “Territori della Parola”, e La Ragazza ad Arezzo, premio “Tagete”.

Giulio Baricci presenta “Il Bozzolo” in occasione del Premio territori della parola a Siena

presentazione

….

progetti/piero.txt · Ultima modifica: 08/10/2019 22:48 da cesiano