Strumenti Utente

Strumenti Sito


Barra laterale

Entrata
Benvenuti.
Chi siamo
Chi siamo?
Progetti in essere
La vita intorno la chianina
Ex-voto
Federigo Terrosi
Baricci Giulio Piero
Didattica
Mi ricordo che...
Video
Video.
Immagini
Galleria Miro
Presentazioni
Presentazione del 5.8.2016
Interviste
Interviste
Altro
Sulla privacy
Chat
Visite
Ebook


1
online

Nuova pagina

Non sei autorizzato ad aggiungere nuove pagine

Indice.

nolink


Tutti i contenuti della piattaforma sono pubblicati sotto licenza Creative commons - Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo

appunti:miro:mercati:dal_1950_al_1955:1952mpstazione

1952-Montepulciano Stazione

XXIX° Mercato-Concorso Tori e Torelli Selezionati 22-Maggio-1952

ESPOSITORISOGGETTI MASCHI ISCRITTIPRESENTI
52-285
Da AGRICOLTURA TOSCANA: dei 285 soggetti presenti al Mercato Concorso vennero classificati n°31 1)
- I Classe extraI ClasseII ClasseIII ClasseTotale
- 15 16 - - 31
18 soggetti, di II e III Classe che abbiamo individuato dai diplomi contenuti nell'archivio Ciuffi.
- I Classe extraI ClasseII ClasseIII ClasseTotale
- - - 8 10 18

Filter:

1) Oltre ai 31 premiati di I Classe extra e di I Classe sicuramente ce ne sono stati altri 18 di II e III Classe che abbiamo individuato dai diplomi contenuti nell'archivio Ciuffi.
N°31 SOGGETTI CLASSIFICATI DI I CLASSE EXTRA E DI I CLASSE, APPARTENENTI:
Eredi Ciuffi 7pari al 22,58% dei soggetti classificati.
Soc. Bonifiche Terreni Ferraresi 6pari al 19,38% ““
Soc. Cond. Agrarie 3pari al 9,67% ”“
Conte Massimo di Frassineto 2pari al 6,45% ”“
Conte Galeotti Ottieri 2pari al 6,45% ”“
Conte Puccio Prefumo 2pari al 6,45% ”“
Conte Alfredo di Frassineto 2pari al 6,45% ”“
Conti Passerini 1pari al 3,22% ”“
Roghi Angelo 1pari al 3,22% ”“
Svetoni Luigi 1pari al 3,22% ”“
Soc. An. S. Polo 1pari al 3,22% ”“
F.lli Baiocchi 1pari al 3,22% ”“
Pilotti Raffaele 1pari al 3,22% ”“
Opera Pia Cottolengo 1pari al 3,22% ”“
Totale - 14 31-

1) Oltre ai 31 premiati di I Classe extra e di I Classe sicuramente ce ne sono stati altri 18 di II e III Classe che abbiamo individuato dai diplomi contenuti nell'archivio Ciuffi.

SOGGETTI CLASSIFICATI (Di 1ª classe extra e di 1ª classe)

Nella sezione 1ª - Torelli di età tra 8 e 12 mesi

PREMIO DI 1ª CLASSE:
Soggetto Proprietario Colono
FARCINO 1162 SIRoghi AngeloFrullini E.
FOLLE 1126 SIEredi CiuffiNeri E. 2)
FANTINO 928 ARDi Frassineto A.Raspanti A.

Nella sezione 2ª - Torelli di età tra i 12 e i 18 mesi

PREMIO DI 1ª CLASSE:
Soggetto Proprietario Colono
FESTOSO 854 SIEredi CiuffiBernardini V.
FERRAIO 771 SISvetoni LuigiBardelli A.
FERRO 50 ARSocietà Bonifiche Terreni FerraresiConto Diretto.
FORTINO 714 SIEredi CiuffiConto Diretto. 3)

Nella sezione 3ª - Torelli di età tra i 18 e i 28 mesi

PREMIO DI 1ª CLASSE:
Soggetto Proprietario Colono
EMAO 416 ARSocietà Bonifiche Terreni FerraresiConto Diretto.
EBEO 418 ARSocietà Bonifiche Terreni FerraresiConto Diretto.
ERARIO 444 AROpera Pia CottolengoConto Diretto.
ERRANTE 281 SIEredi CiuffiConto Diretto. 4)

Nella sezione 4ª Tori oltre i 28 mesi

PREMIO DI 1ª CLASSE EXTRA:
Soggetto Proprietario Colono
DIAMANTE 2133 SIEredi CiuffiConto Diretto.
DELFINO 2105 SIPuccio PrefumoPalmerini D.
DONETTO 1777 SISocietà Anonima S. PoloMeniconi E.
DIODORO 1683 SI C.ti PasseriniTerrosi F.
DOMINIO 1670 SISocietà Conduzioni AgrarieDella Giovampaola V.
DELO 20 ARFratelli BaiocchiMeniconi R.
DONO 11 ARSocietà Bonifiche Terreni FerraresiConto Diretto.
CINUGO 1512 SIPilotti RaffaeleNannotti F.
CAPORALE 1389 SIGaleotti OttieriConto Diretto.
CANNONE 1043 SIGaleotti OttieriConto Diretto.
BAZZOTTO 564 SIEredi CiuffiConto Diretto. 5)
BINO 677 SISocietà Conduzioni AgrarieDella Giovampaola V.
ANTENORE 426 SIEredi CiuffiConto Diretto. 6)
ZIVO 2277 ARSocietà Bonifiche Terreni FerraresiConto Diretto.
ZOCO 109 ARPuccio PrefumoPalmerini D.
PREMIO DI 1ª CLASSE:
Soggetto Proprietario Colono
DIRCO 2121 SISocietà Conduzione AgrarieDella Giovampaola V.
CILDO 537 ARDi Frassineto MassimoVanni L.
BRENO 378 ARSocietà Bonifiche Terreni FerraresiConto Diretto. 7)
ALIAS 2399 ARDi Frassineto MassimoVanni L.
AGLIO 2391 ARDi Frassineto AlfredoCasucci S.

TORI OLTRE 28 MESI ISCRITTI AL MERCATO-CONCORSO

Gare per tori Provati e per tori Miglioratori

In considerazione del successo tecnico e di emulazione ottenuto gli anni decorsi con la messa in palio della coppa Kennedy, definitivamente assegnata in occasione dell'ultimo Mercato Concorso alla azienda di S. Caterina della Società Agrarie Bonifiche Terreni Ferraresi, si è pensato di rendere sistematica la gara di tori con discendenza.
A tale scopo si sono istituite a partire da quest'anno, due gare per tori presentanti con 8 figli: dette gare d'ora in poi si terranno ogni anno in occasione del Mercato Concorso tori e torelli.
Esse consistono in: una gara per tori “provati” cioè tori confermati quali capi nucleo e che quindi abbiano avuto almeno 20 figli che presentino determinate caratteristiche, ed una seconda gara per tori dichiarali “miglioratori” e cioè che abbiano avuto almeno 50 figli ed abbiano dimostrato di trasmettere caratteristiche pregevoli.
È stato anche fissato che tutti i tori “provati” durante la loro carriera di riproduttori debbano presentarsi almeno una volta con un gruppo di discendenti ad un Mercato Concorso.
Ciò darà la possibilità di vedere confortato dalla Commissione del Mercato Concorso il giudizio espresso dalla Commissione provinciale e centrale del Libro Genealogico, consentirà utili confronti tra i diversi allevamenti e permetterà di seguire un criterio uniforme nella selezione.
Le coppe sono state entrambe poste in palio dal Ministero dell'agricoltura.
Sulle gare di discendenza come è logico si è concentrata l'attenzione dei visitatori e degli allevatori, come le più significative del progresso raggiunto e quelle che potevano rivelare le nuove famiglie cui appoggiarsi per correggere difetti, aumentare caratteristiche di pregio, far progredire, in sostanza, il proprio allevamento.
Nel gruppo dei “provati”, le due discendenze che si sono meglio affermate, sono state quelle del toro Alias, un toro dell'Azienda di Fontarronco che ha già una larga discendenza e del toro Breno dell'Azienda di S. Caterina; mentre le altre, benché pregevoli, sotto alcuni punti di vista, sono state ritenute alquanto inferiori alle due prime.
La commissione, dopo lunga discussione, ha deciso di assegnare la coppa ad Alias.
Trattasi, in ogni caso, di due pregevoli riproduttori, sui quali può fare buon assegnamento la selezione.
Nella gara dei “miglioratori” si è affermato il toro Bazzotto dell'Azienda dell'Abbadia, un'altra ottima promessa per il miglioramento della razza chianina.
La discendenza di questo toro, caratterizzata da notevole uniformità, presenta pregi di rusticità e conformazione, oltre che di attitudine alla carne, molto interessanti, specie per alcune zone e allevamenti.
Il gruppo del toro Zoco, che già in altre gare aveva ottenuto notevoli affermazioni, si è classificato al secondo posto confermando così la sua ottima classe.
Al terzo posto troviamo il toro Zivo della Società Bonifiche Terreni Ferraresi, che pure ha dato una pregevole discendenza ma il cui gruppo non si presentava molto uniforme. 9)

CATEGORIA TORI PROVATI

Il toro ALIAS 239 AR nato il 23-6-1946 della Fatt. Font'A Ronco si aggiudicò la Coppa Ministero Agricoltura e Foreste nella Categoria Tori Provati.
Per la stessa categoria il toro BRENO 378 AR nato il 27-10-1947 di proprietà Soc. Bon. Terr. Ferraresi Tenuta S. CATERINA, si classificò secondo, aggiudicandosi la Targa d'argento.

CATEGORIA TORI MIGLIORATORI

Il toro BAZZOTTO 564 SI nato il 28-2-1947 della Fatt. Abbadia, classificandosi primo, vinse la Coppa Ministero Agricoltura e Foreste (Challenge) nella Categoria Tori Miglioratori e anche, il Primo premio per il miglior gruppo di 10 figlie.
Per la stessa categoria il toro ZOCO 109 AR nato il 22-05-1945 di proprietà C.te PUCCIO PREFUMO, si classificò secondo, aggiudicandosi, la Targa d'argento. 10)
Per la stessa categoria il toro ZIVO 106 AR nato il 01-06-1945 di proprietà Soc. Bon. Terr. Ferraresi Tenuta S. CATERINA, si classificò terzo.

Fa pensare il fatto che due soggetti “ALIAS e BAZZOTTO” appartenenti a due allevamenti dello stesso livello il più giovane 11) sia un Toro Miglioratore e l'altro un Toro Provato). 12)

Prezzi spuntati

I prezzi spuntati, non sono stati molto elevati.
Da segnalare un massimo di L.1.200.000 raggiunto dal toro Dono, da Tagu dell'Azienda S. Caterina acquistato dalla Amministrazione del Marchese Guglielmi di Montalto di Castro.
Trattasi però di un soggetto di 3 anni di grande pregio, che aveva ottenuto sul mercato la massima classifica morfologica con punti 91.45.

Foto

DIPLOMI-1ª SEZIONE
DIPLOMI-2ª SEZIONE
DIPLOMI-3ª SEZIONE
DIPLOMA DI BAZZOTTO
DIPLOMA DI ANTENORE
FIGLI DI BAZZOTTO


1) Oltre ai 31 premiati di I Classe extra e di I Classe sicuramente ce ne sono stati altri 18 di II e III Classe che abbiamo individuato dai diplomi contenuti nell'archivio Ciuffi.
2) Nel diploma risulta classificato di 1ª Classe Extra.
Diplomi soggetti di 1ª sezione→Archivio Ciuffi.
3) Nel diploma risulta classificato di 1ª Classe Extra.
Diplomi soggetti di 2ª sezione→Archivio Ciuffi.
4) Nel diploma risulta classificato di 2ª classe.
Diplomi soggetti di 3ª sezione→Archivio Ciuffi.
5) Diploma di Bazzotto.
Diploma soggetto 4ª sezione→Archivio Ciuffi.
6) Nel diploma risulta classificato di 1ª Classe.
Diploma soggetto 4ª sezione→Archivio Ciuffi.
7)
Di questo premio sorgono dei dubbi, visto che Breno nella sua scheda di iscrizione al Libro Genealogico, è riportato classificato di 1ª classe extra.
8) Non avendo il catalogo del Mercato-Concorso, non possiamo dare i dati riguardanti il peso degli animali controllato a mese intero.
9) Di→ Giordano Cioli
10) Di questa classifica il Conte, non fu soddisfatto e reagi ritirando i propri animali dal FORO BOARIO. La vicenda del C.te PUCCIO PREFUMO, mi è stata raccontata dal signor PIETRO GIANNINI Classe 1926 di M. Pulciano presente al fatto.
11) Bazzotto
appunti/miro/mercati/dal_1950_al_1955/1952mpstazione.txt · Ultima modifica: 18/05/2019 18:33 da miro