Strumenti Utente

Strumenti Sito


Barra laterale

Entrata
Benvenuti.
Chi siamo
Chi siamo?
Progetti in essere
La vita intorno la chianina
Didattica
Mi ricordo che...
Video
Video.
Immagini
Galleria Miro
Presentazioni
Presentazione del 5.8.2016
Interviste
Interviste
Altro
Sulla privacy
Chat
Visite
Ebook


1
online

Nuova pagina

Non sei autorizzato ad aggiungere nuove pagine

Indice.

nolink


Tutti i contenuti della piattaforma sono pubblicati sotto licenza Creative commons - Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo

appunti:miro:mercati:dal_1941_al_1950:1949arezzo

1949-a-Sett. Arezzo

XXVI° Mercato - Concorso Interprovinciale Tori e Torelli Prodotti di Selezione Arezzo - Foro Boario - 9 Settembre 1949

Catalogo
Estratta da Agricoltura Toscana 1949.

CATALOGO GENERALE

Vedi: Il XXVI Mercato-Concorso tori e torelli selezionati di razza chianina ad Arezzo

ESPOSITORISOGGETTI MASCHI ISCRITTIPRESENTI 1)
3014597
-SOGGETTI FEMMINE ISCRITTEPRESENTI
-6758
I 145 SOGGETTI ISCRITTI VENIVANO ALLEVATI:
A Conto DirettoA MezzadriaDa Coloni
31 = al 21,37%114 = al 78,62%90
APPARTENENTI
Grandi AllevamentiMedi AllevamentiPiccoli Allevamenti
101 = al 69,65%23 = al 15,86%21 = al 14,48%
Dei 97 soggetti presenti al Mercato Concorso vennero classificati 94, cosi divisi: 2)
Sezioni I ClasseII ClasseIII ClasseTotale
I - 20 25 45
II - 8 24 32
III 1 3 4 8
IV 3 6 - 9
Totale 4 37 53 94

AZIENDE CON SOGGETTI ISCRITTI E CLASSIFICATI

Filter:

1) Dati estratti da Agricoltura Toscana n°11 Novembre 1949.
Allevatori Soggetti iscritti. Soggetti Classifificati.Di I classeDi II classeDi III classe
Conte Alfredo di Frassineto 20pari al 13,78% 15 pari al 15,95% - 7 8
Conte Massimo di Frassineto 19pari al 13,10% 17pari al 18,08% 1 8 8
Società Bonifiche Terreni Ferraresi 17pari al 11,72% 11pari al 11,70% 3 3 5
Galeotti Ottieri 16pari al 11,03% -- - - -
Budini Gattai Enrico 15pari al 10,34% 12pari al 12,76% - 4 8
Passerini Napoleone 11pari al 7,58% 7pari al 7,44% - - 7
Puccio Prefumo 8pari al 5,51% 5pari al 5,31% - 1 4
Comm. Italo Ciuffi 6pari al 4,13% 3pari al 3,19% - 1 2
Soc. An. S. Polo 4pari al 2,75% 4pari al 4,25% - 1 3
Svetoni Luigi 2pari al 1,37% 2pari al 2,12% - 2 -
Paglicci Reattelli Piero 2pari al 1,37% 2pari al 5,55% - 1 1
Fraternità dei Laici 2pari al 1,37% 2pari al 2,12% - 1 1
Brogi Carlo 2pari al 1,37% 2pari al 2,12% - 1 1
Pilotti Raffaele 2pari al 1,37% 1pari al 1,06% - - 1
Cesaroni Venanzi 2pari al 1,37% -- - - -
Socciarelli Luigi 1pari al 0,68% 1pari al 1,06% - 1 -
Paolucci Arturo 1pari al 0,68% 1pari al 1,06% - 1 -
Vannucci Emilio 1pari al 0,68% 1pari al 1,06% - 1 -
Campani Aroldo 1pari al 0,68% 1pari al 1,06% - 1 -
Eredi Boutourline 1pari al 0,68% 1pari al 1,06% - 1 -
Ciabattini Dr. F. 1pari al 0,68% 1pari al 1,06% - 1 -
Mancini Calamai 1pari al 0,68% 1pari al 1,06% - 1 -
Barbetti Sabatino 1pari al 0,68% 1pari al 1,06% - - 1
Grilli Giacinto 1pari al 0,68% 1pari al 1,06% - - 1
Lberati Carlo 1pari al 0,68% 1pari al 1,06% - - 1
Soc. Con. Agrarie 1pari al 0,68% 1pari al 1,06% - - 1
Passerini Silvio 1pari al 0,68% -- - - -
Nannotti Ildebrando 1pari al 0,68% -- - - -
Luatti Pannocchia G. 1pari al 0,68% -- - - -
Lazzerini Dino 1pari al 0,68% -- - - -
Cacciaguerra Ranghieri C.te G. 1pari al 0,68% -- - - -
Totale - 23 145- 94- 4 37 53

1) Dati estratti da Agricoltura Toscana n°11 Novembre 1949.

TORI (MIGLIORATORI E NON), CON FIGLI ISCRITTI E CLASSIFICATI AL MERCATO-CONCORSO.

I soggetti sono elencati per ordine di età partendo dal più anziano.

Filter:

1) Dati estratti da Agricoltura Toscana n°11 Novembre 1949.
Nome del toroQualificaProprietarioN° dei figli iscritti alla MostraIncremento in % rispetto al peso medio della razzaN° dei figli presentati alla Mostra Classificati Incremento in % rispetto al peso medio della razza
--- - - -I ClasseII ClasseIII Classe
LUTERO 1351 ARMiglioratoreSoc. Bonn. Terr. Ferraresi 1 +22,00 1 1 - - +22,00
OSTIANORO 1535 ARMiglioratoreBudini Gattai E. 7 +17,28 5 - 2 3 +17,80
PUPAZZO 1112 SIMiglioratorePasserini Napoleone 1 +14,00 - - - - -
SUDO 99 ARMiglioratoreSoc. Bonn. Terr. Ferraresi 7 +13,28 6 1 5 - +12,50
SUPO 123 ARMiglioratoreSoc. Cond. Agrarie 5 +17,80 4 - 2 2 + 17,75
SANITARIO 770 SIMiglioratoreCiuffi Italo 5 +8,62 3 - 1 2 + 9,33
TABI 14 ARMiglioratoreSoc. Bonn. Terr. Ferraresi 3 +13,33 2 1 1 - +12,00
TAGU 2009 ARMiglioratoreSoc. Bonn. Terr. Ferraresi 9 + 10,81 7 1 2 4 +9,57
TITANICO 368 SIMiglioratoreF.lli Baiocchi 3 +18,66 2 - 1 1 +9,00
TAPI 261 ARMiglioratoreSoc. An. S. Polo 3 +17,66 3 - 1 2 +17,66
TIO 348 SIMiglioratorePasserini Napoleone 4 +19,00 3 - - 3 +20,33
VAGLIO 407 ARMiglioratoreGaleotti Ottieri 15 +21,29 3 - 2 1 +24,33
ZOCO 109 ARMiglioratoreC.te Puccio Prefumo 11 +10,54 7 - 2 5 +11,71
OLINTO 1615 AR-Conte Alfredo Di Frassineto 1 - 1 - 1 - -
ROSCO 1872 AR-Conte Alfredo Di Frassineto 10 - 8 - 4 4 -
RIGO 1720-x 1 - 1 - - 1 -
SADO 1830-Cacciaguerra Ranghieri C.te G. 1 - - - - - -
TRIPOLI 465-Pilotti Raffaele 1 - 1 - - 1 -
UBBO 2115 AR-Budini Gattai Enrico 7 - 6 - 1 5 -
UBOLO 293 AR-Conte Massimo Di Frassineto 1 - 1 - 1 - -
VETTO 260 AR-Conte Massimo Di Frassineto 7 - 6 - 3 3 -
VELAIO 462 AR-Eredi Cesaroni venanzi 1 - - - - - -
ZIVO 106 AR-Soc. Bonifiche Terreni Ferraresi 6 - 3 - 1 2 -
ZOTO 873 SI-Passerini Napoleone 6 - 3 - - 3 -
ZUFINO 543 SI-S. A. M. I. G. 1 - 1 - 1 - -
ZIVONE 591-Paglicci Reattelli 1 - 1 - - 1 -
ZURRO 186 AR-Eredi Cesaroni venanzi 1 - - - - - -
ZENATO 762 SI-Ciuffi Italo 1 - - - - - -
ZUTO 130-Budini Gattai Enrico 1 - - - - - -
ALIAS 239 AR-Conte Massimo Di Frassineto 9 - 8 - 3 5 -
AGLIO 149 AR-Conte Alfredo Di Frassineto 10 - 7 - 2 5 -
ARALDO 327 SI-Soc. Cond. Agrarie 2 - 1 - 1 - -
ALDO 180 AR-Budini Gattai Enrico 1 - 1 - 1 - -
AMORINO 433 SI-Soc. An. S. Polo 1 - 1 - 1 - -
Totale - 34 - 16 146 - 96 4 39 53 -

1) Dati estratti da Agricoltura Toscana n°11 Novembre 1949.

SOGGETTI CLASSIFICATI (Di prima classe)

Nella 3ª sezione - Tori dai 18 ai 28 mesi.

PREMIO DI 1ª CLASSE: 3)
Soggetto Proprietario Colono
BRENO 106 ARSocietà Bonifiche Terreni FerraresiConto Diretto.

Nella 4ª sezione - Tori oltre 28 mesi.

PREMIO DI 1ª CLASSE: 4)
Soggetto Proprietario Colono
ZIVO 106 ARSocietà Bonifiche Terreni FerraresiConto Diretto.
VETTO 3185 ARDi Frassineto MassimoScapecchi L.
TAGU 2009 ARSocietà Bonifiche Terreni FerraresiConto Diretto.

Elenco dei soggetti che in seguito funzionarono come capo nuclei:

Nella 1ª sezione - Torelli dai 6 ai 12 mesi.

Premio di 2ª classe: 5)
Torello CORFÙ 1431, proprietario Vannuccini Emilio, allevatore Vannuccini Emilio, colono C. D.
CORFÙ 1431, fu venduto nel Comune di Torricella, Loc. La Rosa dove funzionò come capo nucleo.

Nella 2ª sezione - Torelli dai 15 ai 18 mesi:

Premi di 2ª classe: 6)
Torello CELINO 250 AR, proprietario Di Frassineto A., colono Fei L.
CELINO 250 AR, fu venduto nel Comune di Fauglia, Loc. Botro dove funzionò come capo nucleo.
Torello CIO 74 AR, proprietario Di Frassineto A., colono Casucci S.
CIO 74 AR, fu venduto nel Comune di S. Miniato, Loc. Palagio dove funzionò come capo nucleo.

Nella 3ª sezione - Tori dai 18 ai 28 mesi.

Premi di 2ª classe: 7)
Toro BAFFO 194 AR, proprietario Fraternità dei Laici, colono Bonini G.
BAFFO 194 AR, fu venduto nel Comune di Arezzo, Loc. Mugliano dove funzionò come capo nucleo.

GLI ARTI

La conformazione degli arti è quella che maggiormente preoccupa i tecnici e gli allevatori che si occupano della razza chianina; ora, grazie ad un maggior rigore adottato in questo ultimo periodo, si stanno ottenendo dei progressi che saranno bene evidenti nelle prossime generazioni.
Particolare attenzione viene posta ad alcuni difetti che si intendono eliminare: si sta curando la conformazione del garretto, la brevità della pastoia, lo sviluppo del piede posteriore e gli appiombi.
Migliori sarebbero gli arti, se gli allevatori si persuadessero della necessità di una maggiore e regolare ginnastica funzionale ottenuta sia con la permanenza dei giovani animali negli appositi recinti (paddocks) sia con metodiche passeggiate a mano. 8)

SVILUPPO E PRECOCITÀ

Le caratteristiche di sviluppo e precocità sono in continuo e sicuro incremento ed assumono carattere di sempre maggiore costanza e fissità.
E da segnalare il toro “BRILLO” dotato di eccezionale gigantismo che a 24 mesi segnava il peso di Kg.1104 in condizioni di nutrizione normali. 9)

Gara per stazione di monta pubblica

L'utile iniziativa della gara per stazione di monta pubblica, dovuta alla benemerita Associazione fra tenutari di stazioni di monta, ha visto allinearsi sei tori, tutti di ottima qualità.
La targa è stata assegnata, considerando anche la tenuta della stazione di monta, al toro “AGLIO” del Conte Alfredo di Frassineto, soggetto molto pregevole per buona conformazione sia del tronco, sia degli arti e per ottimi caratteri di razza. 10)

Gara per i gruppi di vitelle figlie dello stesso toro

La gara per i gruppi di vitelle figlie dello stesso toro, indubbiamente la più interessante del mercato, ha visto in lizza cinque gruppi con un complesso di 51 capi, discendenti dai tori UBBO, OSTIANORO, TAGU, SUDO, ZIVO.
Tutti i gruppi presentavano buona uniformità e talvolta ottima e caratteristiche pregevoli di conformazione.
Dopo lunga e animata discussione i membri delle giurie, riuniti, hanno deciso che la Coppa d'argento dono del Ministero dell'Agricoltura, venisse per l'annata in corso assegnata al gruppo di figlie del toro UBBO del Sig. Enrico Budini Gattai, al secondo posto veniva il gruppo del toro ZIVO della Società Bonifiche Terreni Ferraresi di S. Caterina.
Ambedue i gruppi presentavano pregi particolari: il primo notevole oltre che per l'uniformità, per la buona conformazione degli arti, il secondo per uniformità, sviluppo, diametri trasversi ed arti.
Molto buoni erano del resto anche gli altri tre gruppi presentati. 11)

TORI OLTRE 28 MESI ISCRITTI AL MERCATO-CONCORSO

Pag. 1 e 2

Pag. 1 e 2) Estratto da catalogo Mercato-Concorso - TORI OLTRE 28 MESI.

PESO DEI TORI DI ETÀ SUPERIORE AI 36 MESI ISCRITTI AL MERCATO-CONCORSO

Furono iscritti 8 tori di età superiore ai 36 mesi del peso complessivo pari a kg 11043 e con una media di kg 1380.
Il toro con il più alto numero di figli iscritti fu VAGLIO 407 AR Prop. Tenuta LA FRATTA, con 15 figli.
Il peso di questi soggetti fu registrato con il 21,29% in più rispetto al peso medio della razza.
Il toro più pesante fu VAGLIO 407 AR, all'età di 56 mesi, gli fu registrato il peso di 1495 kg. Vedi: N° di mostra 142

Il toro SANITARIO 770 SI, capo nucleo e miglioratore, fu macellato nel 1949 all'età di otto anni e con 950 kg di carne, rese il 65%.
Il toro DONETTO 1777 SI, all'età di otto anni, pesava q.li 17,50, meritandosi la qualifica di “gigante della razza”. 12)

Foto


appunti/miro/mercati/dal_1941_al_1950/1949arezzo.txt · Ultima modifica: 02/07/2022 18:26 da miro